Serie B – Stadio Teghil, nuova pavimentazione per gli spogliatoi

Si è da poco concluso un ulteriore intervento di riqualificazione dello stadio Guido Teghil di Lignano Sabbiadoro, l’impianto sportivo polifunzionale che ospita le gare casalinghe del Pordenone Calcio (domani alle 14:00 si gioca Pordenone-Ascoli). È stata sostituita la precedente pavimentazione in tutto l’edificio antistante il campo principale. Questa struttura comprende un atrio, gli spogliatoi dei giocatori, gli spogliatoi degli arbitri e  altre sale.

Il Sindaco della Città di Lignano Sabbiadoro, Luca Fanotto, ha dichiarato: “La nostra Amministrazione ha deciso di procedere con questa ulteriore e importante riqualificazione per migliorare, ancora una volta, la qualità di questa struttura sportiva. L’impianto riveste un’enorme importanza per l’organizzazione di eventi sportivi e manifestazioni di vario genere, anche di caratura internazionale. Lo stadio dallo scorso anno è diventato la casa del Pordenone, portando a Lignano la Serie B. La nostra Città è onorata della scelta ed ha ormai stretto un solido rapporto di collaborazione, sia con la squadra e la sua dirigenza sia con la Città di Pordenone, per il tramite del protocollo d’intesa siglato lo scorso anno fra il Comune di Lignano Sabbiadoro e il Comune Pordenone, volto alla valorizzazione di progettualità ed alla promozione del patrimonio culturale e turistico delle due Località. Abbiamo quindi ritenuto di intervenire, al fine di garantire ai numerosi atleti e professionisti che la frequentano dei servizi di alto livello”.

Il Pordenone Calcio può contare così su una struttura sempre più confortevole e funzionale per ospitare al meglio gli incontri del campionato di Serie B. “Ci teniamo a ringraziare nuovamente il Comune di Lignano Sabbiadoro, il sindaco Luca Fanotto, il vicesindaco Alessandro Marosa, la giunta e i funzionari municipali per l’attenzione quotidiana che ci dedicano – afferma il presidente Mauro Lovisa -. Lo stadio Teghil, al suo “debutto” in Serie B e in attesa di poter riaprire a tutti i nostri tifosi, sta ottenendo grandi apprezzamenti dalle società ospiti, terne arbitrali, operatori televisivi e tutti gli addetti ai lavori che gravitano attorno l’organizzazione del giorno partita”.