Tennis – “Città di Grado”: brillano le giovani Brancaccio e Zucchini

Nella prima giornata di qualificazioni della 24esima edizione della “Città di Grado Tennis Cup“, torneo internazionale femminile con montepremi di 25.000 dollari non ci sono state particolari sorprese salvo le italiane Arianna Zucchini e Valentina Lia. Ha destato un’ottima impressione l’azzurra Nuria Brancaccio che ha superato il primo turno come da copione regolando con un duplice 6/2 la russa Alena Fomina.

Arianna Zucchini (1301 Wta) ha invece sovvertito il pronostico superando a sorpresa la russa Julia Avdeeva (706) dopo l’incontro più equilibrato di giornata concluso solo al match-tiebreak. L’azzurra si è imposta con il punteggio di 6/4 4/6 10/8.
Le due giocatrici del Friuli Venezia Giulia Margherita Marcon e Anna Peres hanno entrambe ceduto il passo, rispettivamente, all’australiana Alexandra Osborne e a Federica Rossi.

Oggi sono in programma i primi incontri di doppio e gli ultimi match di qualificazione con le vincenti che accederanno al tabellone principale. Le partite inizieranno alle ore 10.