Tennis – Sina Herrmann vince la “Città di Grado Tennis Cup”

Al ventitreesimo assalto un’atleta tedesca, Sina Herrmann, iscrive il suo nome nella “Città di Grado Tennis Cup“, torneo femminile con montepremi di 25.000 dollari. La diciottenne germanica ha superato in due set la belga Lara Salden che, alla luce della classifica, godeva dei favori del pronostico visto che fra le due ci sono quasi 600 posizioni di differenza: 287 Wta la belga e 873 la tedesca.

La cosa particolare, che nel tennis femminile non si verifica quasi mai, è rappresentata dal fatto che l’incontro si è deciso sugli unici due break di tutto l’incontro. Nella prima frazione il momento decisivo arriva sul 2-2 con Herrmann che strappa a zero il servizio all’avversaria e nel gioco successivo consolida, seppur a fatica, il vantaggio portandosi 4-2 per poi concluder 6/4. Nella seconda frazione tutti attendevano un cedimento della diciottenne tedesca che era al settimo incontro consecutivo in altrettanti giorni, visto che proveniva dalle qualificazioni, ma ciò non si è verificato e anzi la germanica ha messo in mostra una freschezza atletica invidiabile. Sul 5-5 sono arrivate due balle break per Herrmann annullate da Salden che ha avuto a disposizione anche un’occasione per portarsi in vantaggio ma, una volta sfumata, ha ceduto il servizio. In vantaggio 6-5 la tedesca ha tenuto con autorevolezza il servizio concludendo al secondo match-ball.

Al termine c’è stata gioia molto contenuta per Herrmann, seppur al primo successo nel circuito professionistico, segno evidente delle grandi ambizioni che si pone la tennista germanica.

Si sono svolte poi le premiazioni con il presidente del Tc Grado Cesare Mesce a fare gli onori di casa alla presenza del Sindaco dell’Isola del Sole Dario Raugna e dei presidenti del Coni Fvg Giorgio Brandolin e della Fit Fvg Antonio De Benedittis.