Cda Talmassons sconfitta al tie break con Occhiobello

2013_03_23_0002073Una Cda Talmassons irriconoscibile per i primi due set contro Occhiobello dopo la bella vittoria sempre al 5° set della settimana scorsa contro la capolista San Donà. In questa gara si è sentita la mancanza di Sedola e Mosca-Riatel non presenti all’incontro che avrebbero dato più alternative a Castegnaro.

La Cda parte con il setetto: Bon opposto, De Cesco al palleggio; centrali Montagner e Zaccariotto ali capitan De Marco e Nardone e Libero la giovane Ponte. La formazione del Coach Castegnaro nei primi due parziali si fa sorprendere dalla grinta delle padrone di casa e soffre più del dovuto il forte servizio dell’avversario.

Dopo un primo set ed una prima parte del secondo set da dimenticare, la Cda è capace di recuperare dal 16-9 al 22-22 dove, una dubbia decisione arbitrale da il 23 a 22 alle pardone di casa che riescono a chiudere il set e portarsi sul 2-0.

Dal terzo set la gara cambia e la squadra del presidente De Paoli ritorna a macinare gioco e grazie anche ai molti errori avversari l’incontro con due netti 13-25 si porta sul 2-2. Il quinto set viene giocato fino al 10-10 punto su punto poi l’allungo delle avversarie le porta a chiudere il set sul 15-12 e quindi a vincere l’incontro.