Cerimonia inaugurale per il 13° Torneo Città di Pordenone

Ieri pomeriggio presso l’auditorium Concordia, si è svolta la cerimonia inaugurale del 13° torneo internazionale “Città di Pordenone” – VIII Memorial Barattin.

Sold out per la kermesse sportiva che dal 15 al 20 aprile sarà di scena nelle 14 palestre del comune e provincia, con 65 team giovanili provenienti dal nord Italia, Polonia , Germania, Slovenia e Austria.

Dopo il saluto della presidente di Insieme per Pordenone, Giovanna Della Barbara e il ringraziamento alle autorità e sponsor, i presentatori Laura Frattolin e Luca Daneluzzi, hanno annunciato la madrina di questa edizione, la campionessa paralimpica Giada Rossi, bronzo olimpico a Rio 2016 e oro mondiale a Bratislava nel 2017.

Ho portato la medaglia olimpica come porta fortuna a tutti gli atleti che parteciperanno al torneo, a dimostrazione che l’impegno porta risultati commenta entusiasta la campionessa- ricordo ancora quando nel 2008 ho partecipato con la mia squadra al torneo e la gioia che ho provato quando sono stata nominata MVP della manifestazione come palleggiatrice.Divertitevi, godetevi questo torneo e ricordatevi di porvi sempre degli obiettivi da raggiungere nella vita. “

Grandi applausi anche per partecipanti dell’edizione 2019 di Italia Got Talent, Ronny Accordino crew, un gruppo di ballerini che si è esibito in una coreografia pazzesca in cui è stata ricreata una Ferrari da corsa in piena gara di Formula Uno attraverso i corpi dei componenti. Bravissimi e dotati di un talento pazzesco, la loro danza sincopata ha fatto breccia nei cuori di tutti.

Oltre allo spettacolo, la società Insieme per Pordenone, attraverso la cerimonia ha diffuso diffuso il messaggio di Giorgia Benusiglio che lo scorso 6 aprile , al palagallini ha parlato della prevenzione alle droghe e l’importanza della vita.

Molto toccante anche il momento dedicato ai piccolini di casa insieme che con il loro spettacolo,hanno lanciato un messaggio contro il razzismo e di come lo sport possa abbattere ogni barriera.

Infine sul palco del teatro Concordia non poteva mancare la sfilata dei protagonisti di questa manifestazione sportiva che nel corso degli anni è diventata un prestigioso appuntamento a cui non poter mancare per molte squadre professionistiche.

Venerdì dalle ore 09.00 inizieranno le gare di qualificazione, che occuperanno anche buona parte del pomeriggio. A sera atleti, tecnici e dirigenti, si trasferiranno al Centro commerciale Meduna, per la festa “Dinner Volley & party”, un appuntamento aperto a tutti i partecipanti.

Sabato invece, in tutte le palestre (come da calendario ufficiale), si giocheranno i quarti e le semifinali. Con la collaborazione della squadra sitting Kosmico di Zero Branco (TV) e del Win volley pordenone, la società Insieme per Pordenone ha organizzato un torneo di Sitting volley che si disputerà dalle 09.00 alle 13 al Palasport Gallini. Lo scopo di questo torneo è quello di promuovere lo sport del sitting volley anche nel nostro territorio, sport che può essere giocato contemporaneamente da persone disabilifisici e non disabili.

Il pomeriggio, sarà dedicato alle finali: nel Palasport di Spilimbergo, si disputeranno le finali primo e secondo posto di Under 14 e 16 maschile; quindi, al Palasport “Gallini”, andranno in scena quelle di tutte le altre categorie: Under 13 – 14 – 16 femminile. Al termine la tradizionale cerimonia di premiazione di tutte le squadre.

Va ricordato che è possibile seguire i risultati del Torneo on line attraverso il sito Internet www.insiemeperpn.it e dalla pagina Facebook https://www.facebook.com/torneinsiemeperpn/.