Colpaccio Pordenone: presa la centrale Giulia Gogna

Giulia Gogna potrà prendere la cittadinanza onoraria friulana. Dopo il biennio passato a Martignacco e la scorsa stagione nella CDA Talmassons, la centrale novarese, classe ’95, ha deciso di rimanere in Friuli e di indossare la “camiseta” gialloverde del Volley Pordenone.

Dall’alto dei suoi 190 centimetri Giulia farà valere tutta la sua abilità in primo tempo e a muro. Dopo essere stata svezzata nel settore giovanile di Novara (2009-2014) Gogna ha sempre giocato in B1 prima a Garlasco (PV) e successivamente, come detto a Martignacco e Talmassons. Sicuramente un innesto di qualità che nonostante l’età ancora giovane ha già molta esperienza in categoria e ha giocato i play off nelle ultime due stagioni.

Sono molto contenta di approdare a Pordenone e di far parte di questo progetto ambizioso e stimolante – dichiara Gogna – Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura e poter ritrovare alcune compagne di squadra con le quali ho già giocato e mi sono trovata bene. Ai nuovi tifosi posso solo promettere di dare il 100% per raggiungere il miglior risultato possibile

Contemporaneamente all’accordo sono usciti i gironi della prossima B1 Femminile. Le pordenonesi sono state inserite, come di consueto nel girone B in compagnia di 3 bresciane (Ospitaletto, Bedizzole e Pisogne), 3 trentine (Argentario e Ata Trento, Lagaris Volano), 5 venete (Giorgione, Ezzelina Carinatese, Imoco San Donà, Vivigas Verona, Anthea Volley Vicenza) e le “cugine” del CDA Talmassons. Il girone è al momento monco in attesa di un eventuale ripescaggio dopo il forfait della Bruel Bassano.