Comelli: “Approccio sbagliato, ma che reazione!”

Seconda giornata di campionato per la Seconda Divisione A che vede la Polisportiva Libertas San Daniele, capolista con 6 punti, vincere sul parquet di Cassacco per 3-0. “Questa volta i miglioramenti sono stati evidenti – commenta il dirigente del team collinare Corrado Bortoluzzi -. Le ragazze hanno giocato bene e si cominciano a vedere i primi frutti del duro allenamento settimanale. L’obiettivo? Puntiamo a vincere il più possibile senza porci limiti. Poi i conti si faranno alla fine”. Il CSI Tarcento occupa il secondo posto con 5 punti dopo aver disputato una gara un po’ sofferta, ma vinta 3-2, contro il Rojalkennedy. Subito sotto la Pallavolo Buia che questa settimana perde in casa contro il VolleyBall Carnia.

E’ testa a testa in Seconda Divisione B tra Pozzo e Aurora: entrambe sono in vetta a 5 punti, dopo le vittorie per 3-2 rispettivamente contro Rojalkennedy18 e Stella Volley. “L’approccio alla gara è stato totalmente sbagliato, ma poi le ragazze sono state brave a rientrare in partita con forza e grinta – commenta Adriano Comelli, dirigente del Pozzo -. Siamo contenti della reazione che ci permette di guardare con fiducia all’obiettivo promozione”. Altri pari meriti per quanto riguarda la posizioni successive: il secondo posto vede di fila il Volley Codroipo, la Stella Volley, l’Est Volley ed il Pasian di Prato.