Il Tango Volley passa 3-0 anche a Pordenone nel big match

PORDENONE VOLLEY – TANGO GROUP VOLLEY 0 – 3 (20-25, 10-25, 8-25)

Partita di cartello per il Tango Group Volley alla palestra Borgomeduna di Pordenone per l’incontro contro il Pordenone Volley, la squadra che occupa la seconda posizione in classifica. Coach Pasqua schiera dall’inizio il sestetto composto da Ambrosio, Pellarin, Brunzin, D’Odorico, Cappellotto e il libero Mazzon.

Il primo set vede all’inizio Il Tango Group Volley un po’ imballato, forse per l’insolito orario dell’inizio partita ( domenica alle ore 11.00), con una Zerio che però guida con precisione le Orango Tango capaci di rispondere agli attacchi delle pordenonesi. La squadra locale ne approfitta di qualche sbavatura del Tango e prende un leggero vantaggio (4-1) ma il team di coach Pasqua è capace di rispondere punto su punto. Una Cappellotto molto concentrata è quella che suona la carica e sigla punti su punti, con un Pordenone che ribatte e rimane in scia, tentando di ridurre il vantaggio ospite (16-19). Zerio disegna parabole per Brunzin e il Tango acquista vantaggio (18-22). E’ sempre la Zerio con Pellarin a sorvegliare la rete e alternare attacchi e muri e le Orango Tango volano via chiudendo il primo set (20-25).

Il secondo set Ambrosio ispirata costringe sin da subito il coach del Pordenone a interrompere il gioco di marca Tango chiamando time out a ripetizione, mentre le Orango Tango hanno alzato il ritmo e corrono sicure (5-15) con due punti in fila del capitano D’Odorico. Il Tango Group Volley c’è e il set diventa un controllo assoluto degli attacchi murando ed offrendo una bella prova difronte ad un pubblico particolarmente numeroso.

Terzo set è la copia del secondo set con un Tango sicuro, determinato e bello quello che scende in campo. Mazzon vola in difesa, Lovero piazza il 6-20 e Brunzin continua a colpire. Entrano anche le super Carlini e Pellegrin e mantengono le venete in continuo vantaggio, che diventa sempre più grande, fino alla vittoria finale per (8-25)! Negli spalti i tifosi e gli ultras festeggiano il Tango Group Volley per un’altra battaglia conquistata con una forza del gruppo unica.