Immensa Libertas Martignacco: 3-1 al San Lazzaro

Caravello 2Formidabile primo incontro casalingo del 2014 e penultimo del girone di andata, per la Città Fiera Martignacco che ha battuto la quotata formazione della Coveme S. Lazzaro Vip, di San Lazzaro di Savena (Bologna), terza forza del campionato, per 3-1 (19-25, 34-32, 25-18, 25-17), riuscendo a mantiene il settimo posto in classifica, ma salendo a 18 punti e avvicinandosi così sensibilmente alla zona alta e più sicura della graduatoria.

“E’ una vittoria che vale il doppio – ha subito commentato il presidente Bernardino Ceccarelli – e Cuttini ha gestito l’incontro con grande maestria, inserendo nei momenti opportuni e più delicati Zampis, Romano e la nuova Bianchin, per fare riposare Scalettaris, Cozzo e Banello. E’ stato un incontro entusiasmante, durato ben 116 minuti, con l’arbitraggio perfetto, giocato sempre ad altro livello e con il sempre numeroso pubblico di casa entusiasta più che mai per l’exploit delle sue beniamine”.

Il sestetto emiliano, si è confermato composto da atlete esperte e fisicamente preparate, con due elementi fortissimi: il centrale Puglisi e l’opposto Mattiazzo. “La vittoria – ha rimarcato il presidente – gratifica tutto il collettivo, che in settimana si è allenato senza risparmiarsi. Le ragazze meritano il massimo dei voti, con un encomio particolare per Caravello che è stata la migliore in campo e anche la maggiore realizzatrice, con 22 punti. I muri hanno funzionato molto bene e questo fattore, con la riduzione al massimo degli errori, dimostra che possiamo affrontare a testa alta qualunque squadra”.

Un riprova vicina si potrà già avere con il prossimo e nuovamente difficile incontro, ultimo del girone di andata, che vedrà la Città Fiera a Pergine Valsugana (Trento) per affrontare alle 20.30 di sabato 25 gennaio il Trentino Rosa, squadra seconda in classifica con 30 punti.