La Juvenilia cala il tris: suo il titolo provinciale Under 13

Come da consuetudine con i playoff Under 13, si conclude l’annata sportiva 2017/2018 del Comitato Territoriale di Udine. Alla Juvenilia mancava solo questo per il “Triplete”. Dopo il primo posto nel girone Under 12 ed il titolo di Campione Territoriale Under 14 conquistato il 22 Aprile, a Cividale del Friuli, il sestetto di Bagnaria si aggiudica anche il titolo Under 13.

In mattinata le ragazze Juvenilia non partono bene, anzi, perdono il primo set della semifinale 22 a 25 contro la squadra Sicurmed-Rizzi-Volley-Blu. Reset mentale, boccata d’aria e concentrazione consentono alla Juvenilia di aggiudicarsi agevolmente il secondo set 25-17. Caricate a mille conquistano comodamente l’accesso alla finale vincendo il terzo set 25-15. L’altra semifinale la vince per 2-0 la squadra Cassa Rurale FVG Fiumicello contro Proart Evoluzione Edile.

Pronostico rispettato e la finalissima che si disputa nel pomeriggio vede ancora in campo due squadre che si conoscono benissimo, essendosi già scontrate in diverse finali nel corso della stagione. A completamento della giornata, in attesa della finalissima si sono disputate le finali intermedie che hanno coinvolto le migliori squadre della provincia.

Finale che inizia nel tardo pomeriggio sul campo centrale del palazzetto di Cividale del Friuli, spalti gremiti di tifosi, genitori ed amici. Primo set da manuale, Juvenilia non sbaglia un colpo, ragazze super concentrate e ciniche, Juvenilia vince 25 a 15. Fiumicello frastornato, si riorganizza e riparte bene, set decisamente equilibrato, si gioca punto su punto per quasi tutto il set. Ultimi 5 punti giocati con il fiato sospeso, sia da parte del pubblico che dalle ragazze, alla fine Juvenilia riesce a prendere il largo grazie a due ace e due convincenti chiusure a terra. Juvenilia si aggiudica anche il secondo set 25-22. Juvenilia vince 2-0.

A caldo coach Eugenio Borgo sintetizza in poche parole i segreti del successo:“Passione, applicazione, disponibilità, un po’ di fortuna, ambiente positivo e rassicurante. Se si lavora si produce”.

E’ stata la giornata perfetta, degna chiusura di una annata incredibile. Frutto di un lavoro di squadra che ha coinvolto tutti, atleti innanzitutto, dirigenti, genitori, amici e sostenitori. Società come la nostra hanno continuo bisogno di sostegno, ringraziamo gli sponsor e l’amministrazione comunale. Un ringraziamento particolare lo voglio dedicare ad Eugenio Borgo che ha profuso energie e risorse infinite in questo progetto, i cui risultati sono evidenti. Siamo diventati in pochi anni una delle realtà giovanili di rilievo in regione. Fa immenso piacere passare tra gli spalti e ricevere i complimenti e le attestazioni di stima da parte dei “colleghi” delle altre società. Ben due giorni di riposo concessi dal coach e poi da martedì si lavora al progetto del prossimo anno, che a dire il vero è già più che operativo. Le collaborazioni con le altre società che abbiamo proficuamente attivato, non solo continueranno, ma anzi si rafforzeranno ed svilupperanno ulteriormente, ringrazio in particolare ASD Talmassons, ASD Olimpia Porpetto e ASD Aiello Volley” commento a caldo di Alessandro Strizzolo, responsabile volley Juvenilia.

A chiusura della manifestazione, discorsi delle autorità presenti e premiazioni delle squadre, da parte del presidente FIPAV Udine Amerigo Pozzatello, del vicepresidente FIPAV FVG Marcello Gianardi e dell’assessore allo sport del comune di Cividale del Friuli Giuseppe Ruolo.

La classifica finale dei playoff Under 13: 12° Pav Udine, 11° ASD Libertas Majanese-Buia, 10° Asfjr1971, 9° Cs Che de Vile Villalta, 8° Pol. Libertas Martignacco ASD, 7° Rojalkennedy, 6° Stella Volley ASD, 5° Metallser-Rizzi-Volley-Giallo, 4° Proart Evoluzione Edile, 3° Sicurmed-Rizzi-Volley-Blu, 2° Cassa Rurale FVG Fiumicello, 1° ASD JUVENILIA.