Serie C femminile – Il punto dopo l’11^ giornata di campionato

Ripresi dopo la sosta natalizia i campionati di Serie C. Nel torneo femminile, in attesa del posticipo tra Majanese e Pordenone, allungo ulteriore in classifica per la capolista Virtus Trieste che passa per 3-1 sul campo dell’ostica Buja. Sono infatti le collinari a passare per prime in vantaggio set. Solo nel terzo parziale le triestine sono riuscite a prevalere agevolmente, con le collinari che hanno comunque rialzato la testa nel quarto e ultimo parziale, facendo sudare la vittoria alla capolista. Trieste che allunga in virtù della sconfitta al tie break rimediata dal Rizzi nel derbissimo contro il Rojalkennedy. Le padrone di casa hanno chiuso i primi due parziali sul 2-0, per poi cedere i successivi due sotto la spinta dell’orgoglio avversario. Il finale ha però dato ragione alle ragazze di Tavagnacco, che iniziano quindi nel migliore dei modi il nuovo anno.

Vittoria convincente della Domovip Porcia, che passa per 3-0 sul campo di Portogruaro, mentre Codroipo coglie tre punti importanti in chiave salvezza sbancando il palazzetto della Sangiorgina per 3-1. Vittoria al tie break per lo Zalet che passa in casa contro Latisana, mentre Cordenons cede in trasferta al fanalino di coda Sant’Andrea SV in cinque set, dopo essere passata per prima in vantaggio.

La classifica – Virtus Trieste 33, Rizzi 26, Zalet, Pordenone, Buia, Porcia 20, Portogruaro 19, Latisana 17, Majanese 16, Rojalkennedy 13, Codroipo 9, Cordenons 7, Sangiorgina 5, Sant’Andrea SV 3.

Nel prossimo turno, si parte sabato pomeriggio con la sfida tra Virtus Trieste e Portogruaro. Poi in serata fari puntati su Pordenone-Buja e su Rizzi-Zalet. Latisana ospiterà il Rojalkennedy, mentre Cordenons andrà a caccia di importanti punti salvezza sul campo di Codroipo. Impegno esterno per la Majanese sul parquet della Sangiorgina, mentre la Domovip Porcia cercherà continuità nella sfida interna contro il Sant’Andrea SV.