Serie C maschile: il punto dopo la 14^ giornata di campionato

La rosa dei Villains Farmaderbe

Soffre un po’ più del previsto ma alla fine Mortegliano la spunta al tie break contro il Favria San Vito, conservando il margine di vantaggio sulle dirette inseguitrici. Buona la prova degli ospiti che hanno dato filo da torcere alla capolista mollando solo nel finale. Alle spalle di Mortegliano c’è ora l’accoppiata VB UdineVillains, con gli udinesi che hanno dovuto fare ricorso al quinto set per avere la meglio su un’Olympia Gorizia tonica e spavalda. Il sestetto di Villa Vicentina ha invece sconfitto per 3-1 l’Ausa Pav a domicilio agganciando così il secondo posto. Nei primi due parziali gli ospiti hanno faticato un po´ ad ingranare per un alto numero di errori al servizio e disattenzioni che hanno tenuto in gioco gli avversari. Per il resto la gara è scivolata via liscia. Coach Mauri ha tenuto a riposo Lo Faro che in settimana aveva accusato problemi alla caviglia ed è partito con Pugliese in palleggio e Pellis opposto, Buiatti e Sant in banda, Orzan e Corazza in centro, Moretti libero. Da metà del secondo parziale Pellis è stato sostituito da Felettig che è poi rimasto in campo per il resto del match se si esclude l´ultimo punto che ha visto l´esordio del giovane under Del Negro. Ora l´attenzione dei Villains si concentrerà sulla finale di Coppa Regione che li vedrà protagonisti nel palazzetto di San Giorgio di Nogaro domenica 28 gennaio alle ore 15:00. L´avversaria è la capolista A.P. Mortegliano. Sarà il terzo confronto tra le due formazioni. In campionato i Villains non sono riusciti ad affrontare i più esperti del Mortegliano con il giusto piglio. Ma questa è una gara secca e, anche se il pronostico è sfavorevole, il risultato non è così scontato. Coach Mauri ne è convinto: “In campionato siamo stati assenti per ben due volte. Intanto vediamo di entrare in campo giocandocela e quel che sarà sarà. Noi ci prepareremo al meglio soprattutto perché vogliamo offrire una bella prestazione.” La Libertas Fiume Veneto piega la resistenza di un Volley Club Trieste, durato per la verità solo nel secondo set: 3-1 il risultato finale, con i giuliani che restano in fondo alla classifica. Va infine allo Sloga il derby giuliano con la Triestina: 3-1 per i carsolini il risultato finale.

La classifica: Mortegliano 36, VB Udine e Villains 29, Libertas Fiume Veneto 26, Sloga 25, Triestina 20, Olympia 19, Favria San Vito 11, Ausa Pav 9, Volley Club Trieste 6.

Il prossimo turno sarà infrasettimanale: si comincerà lunedì 29 alle 20:30 col derby Volley Club Trieste e Triestina. Il 31 gennaio alle 20:30 sarà la volta di Sloga contro Olympia, e di Favria San Vito contro Ausa Pav. L’1 febbraio la giornata si concluderà alle 20:30 con Libertas Fiume Veneto – Villains, e soprattutto con il big match tra VB Udine e Mortegliano.