Strekelj pronta all’esordio contro l’Isuzu Enermia

Caravello in azione per il Città Fiera
Caravello in azione per il Città Fiera
Caravello in azione per il Città Fiera

Allenamenti intensi e sempre più in velocità stanno caratterizzando la settimana di preparazione della Città Fiera Libertas Martignacco in vista della trasferta a Cerea (Verona), dove sabato 14 dicembre alle 21, affronterà l’Isuzu Enermia 434 Vr, reduce da una sconfitta per 3-2 a opera del Millenium Brescia.

La Città Fiera, inoltre, vive un momento di morale altissimo sull’onda delle tre vittorie consecutive ottenute e in particolare dell’ultima, a punteggio pieno, sulla Brunopremi. “Contro la Brunopremi c’è stata una dimostrazione del livello di concentrazione raggiunto dalle atlete e della loro voglia di rivincita dopo la partenza a rilento nella nuova categoria – commenta il presidente delle udinesi, Bernardino Ceccarelli -. Questa ritrovata Città Fiera, che ricorda già quella dei successi della passata stagione ha nella straordinaria difesa il suo punto di forza e i muri saranno ancora l’arma che si continuerà a utilizzare, assieme all’intelligenza che deve sempre guidare la forza, soprattutto nelle schiacciate”.

Anche a Cerea il traguardo è quello di fare punti e la possibilità non appare remota, soprattutto ora che la Città Fiera si trova al nono posto in classifica a quota 10, con due posizioni e un punto in più, psicologicamente importante, sulla sua avversaria. La partita, inoltre, dovrebbe segnare l’atteso ritorno in campo di Letizia Strekelj quantomeno per alcune fasi; mentre Melisa Rrena, che la settimana scorsa era stata fermata da un’influenza, si è già ristabilita e sarà disponibile completamente.

La società, infine, facendo appello alla tifoseria, ha ricordato che per dare sostegno alla squadra in questa importante trasferta veneta che precede il Derby di Natale con ospite l’Atomat, sarà messo a disposizione dei supporter un pullman che partirà da Martignacco sabato alle ore 14.30.