Tie break amaro per Pordenone contro Villa Vicentina

3Passo indietro rispetto alla settimana scorsa per la Bulloneria Friulana che incappa in una controversa partita contro la Farmaderbe Vitalfrutta. Coach Marson fa partire Grandi in palleggio, Fiorotto opposto, Alberti e Toffoli in centro, Bortoletto libero e Faloppa e Rossi come martelli.

Dopo un avvio di primo set equilibrato le ospiti prendono il largo grazie ad un servizio efficace che sconquassa la ricezione biancorossa e chiudono agevolmente con punteggio 20-25.

Nella frazione di gioco successiva il Pordenone ritrova freschezza, soprattutto grazie al rientro in campo dell’ esperta Ortolan. Le ragazze di Villa Vicentina perdono lucidità proprio nel fondamentale che le aveva portate alla vittoria nel set precedente. Le padrone di casa, non si lasciano scappare l’ occasione e ripristinano la parità di set. (25-20).

Nel terzo set, la Farmaderbe parte forte, prende sei punti di vantaggio e li mantiene fino alla fine. Nonostante i vari cambi di coach Marson, la Bulloneria appare spenta e senza punti di riferimento. Il set scivola veloce e il tabellone si ferma sul 18-25.

Le padrone di casa si rianimano nel set successivo, vincente l’ apporto di Fiorotto al centro e di Saccon che mitraglia dalla zona 2. La Bulloneria riapre il match. (25-16)

Tie break da mal di pancia, le biancorosse tengono testa alla Farmaderbe solo fino all’ ottavo punto, l’ altra metà campo invece continua a sembrare stregata e a regalare alle padrone di casa solo pasticci. Le avversarie allungano senza troppe difficoltà e chiudono il match. (10-15)

La prossima settimana la Bulloneria godrà del turno di riposo previsto per la fine della fase di andata. La classifica vede le naoniane chiudere provvisoriamente la prima fase di campionato al nono posto ma ad una manciata di punti dalle prime.