Trionfo della Libertas Martignacco che vola in B1

La Libertas Martignacco ha vinto il campionato
La Libertas Martignacco ha vinto il campionato

La Libertas Martignacco vince il derby contro la Minerva Gorizia e conquista il campionato di serie B2, salutando la promozione in B1 sotto gli occhi di un palazzetto gremito da tifosi festanti. Sotto le gradinate è giunta tra gli applausi la scivolata ventrale di tutta la squadra, che poi ha festeggiato con tecnici, dirigenti e con tutto il pubblico lanciandosi in una danza sfrenata accompagnata dall’inno delle pallavoliste della Polisportiva Libertas Martignacco.

Così si è conclusa nel Palazzetto Atleti Azzurri d’Italia la fantastica stagione della squadra campione d’Italia B2 Città Fiera della Polisportiva Libertas Martignacco, che ha messo il proprio sigillo salendo in B1 con una vittoria netta per 3-0 (25-11, 25-14, 25-16) nei 57 minuti che le sono bastati per imporsi sulle atlete della Minerva Millennium.

La squadra di Martignacco ha raggiunto i 61 punti in classifica, mantenendo come si era imposta il vantaggio di 2 lunghezze sulla diretta inseguitrice Friultex Chions. “Le ragazze – ha commentato entusiasta il presidente Bernardino Ceccarelli – hanno onorato l’avversaria e disputato una partita impeccabile sotto ogni aspetto, che corona una stagione che, dopo la conquista della prima Coppa Italia di B2, ora ci porta per la prima volta in B1 con questa altrettanto storica promozione. Ad inizio stagione, con un nuovo allenatore e mezza squadra nuova, nessuno avrebbe scommesso sul conseguimento di risultati di spicco, invece sono arrivate due soddisfazioni enormi e inimmaginabili: grande gruppo, grandi allenatori, grande staff, grazie – ha concluso Ceccarelli – grazie di cuore a tutti”.

A festeggiare questa splendida squadra c’era il pubblico delle grandi occasioni con oltre duecento tifosi, i rappresentanti delle Società amiche, il coro del Centro Solidarietà Giovani di mons. Larice, tante famiglie e genitori coi ragazzi di tutto il settore giovanile della Libertas Martignacco; il confermato sindaco Zanor e con lui la sua giunta e tanti esponenti della nuova e della vecchia amministrazione e gli sponsor.