Vittoria sofferta per la Bulloneria Friulana contro il San Giovanni

Il tecnico Berardi tiene a rapporto le ragazze nel time out
Il tecnico Berardi tiene a rapporto le ragazze nel time out
Il tecnico Berardi tiene a rapporto le ragazze nel time out

Soffre ma alla fine vince la Bulloneria Friulana che ottiene la terza vittoria in questi play-off. Contro il San Giovanni è però stato necessario ricorrere al tie break per avere la meglio su un sestetto giuliano agguerrito e deciso a portare il match sui binari che più gli si addicono.

Il Pordenone infatti ha accettato il ritmo blando voluto da Grossman e come una macchina lanciata di gran carriera che finisce nella sabbia, i primi metri li percorre a buona velocità, ma poi vi rimane inevitabilmente invischiata. Così le biancorosse vanno sopra 2 set a 0 con relativa semplicità pur non giocando all’altezza dei propri standard e quando Burato e Borzì iniziano ad entrare in striscia, la squadra di Berardi non trova più i colpi per rispondere con efficacia.

Nemmeno le battute, che rappresentano uno dei punti di forza delle naoniane, producono ace, visti in tanti errori delle biancorosse che però, con l’acqua alla gola, si riorganizzano e, grazie ad un’ottima Faloppa, ribaltano l’inerzia della gara, limitando i danni e conservando il primato in classifica.