Volley – Barbazeni e Pagotto: “Siamo pronte a dare il massimo”

Sofia Pagotto

In settimana in casa Cda Talmassons ha preso la parola Karin Barbazeni, alla sua prima stagione con la maglia delle Pink Ladies: “Quest’anno cercherò di dare il mio contributo ogni volta che posso, sperando di fare sempre meglio. Dopo i due precedenti anni passati a giocare in B1 con la mia ex società, mi sono sentita pronta a fare un passo in avanti e a cambiare categoria”.

Inizialmente ho fatto fatica ad abituarmi a questo livello ma grazie all’aiuto delle mie compagne di squadra e soprattutto di coach Guidetti, sempre attento sia all’aspetto tecnico che umano di ogni atleta, sto imparando ad adattarmi. Siamo una squadra molto giovane con tante atlete inesperte, me compresa, nonostante ciò siamo agguerrite, abbiamo tanta voglia di imparare, di migliorarci e toglierci tante soddisfazioni che speriamo arrivino presto”.

In precedenza a parlare era stata Sofia Pagotto: “Ho iniziato a praticare questo sport all’età di 9 anni, ho avuto l’opportunità di giocare campionati giovanili di buon livello potendomi confrontare con le migliori squadre d’Italia e con gli stessi gruppi mi sono anche potuta misurare con giocatrici più esperte nei campionati di Serie B2 e B1”.

Da questa stagione mi aspetto di migliorare sotto l’aspetto tecnico prendendo esempio dalle mie compagne più esperte che conoscono già questa categoria per me nuova – continua Pagotto -. Più in generale, vedo questo campionato come un’opportunità di formazione personale e spero di uscirne più consapevole di me stessa. Ci spetta una stagione competitiva e avvincente con la quale sono sicura potremo toglierci delle belle soddisfazioni”.