Volley – Chiandotto: “Siamo alla ricerca di equilibrio”

Il volley femminile del Cus Trieste ha perso in casa (0-3 con Buia) nell’ultimo turno di campionato: si prospetta, altresì, un weekend di riposo per le ragazze di Federico Vivona in quanto la gara contro la CDV Mossa è stata rinviata a data da destinarsi. Senza impegni del sabato, la parola va ad un’altra delle veterane del gruppo Cus, nonché miglior giocatrice della passata stagione, ovvero Chiara Chiandotto

L’ultima partita non è andata bene, contro Buia: il momento non è semplice, anche perchè la formazione è stata rinnovata e ci sono stati diversi nuovi arrivi. Qual’è la tua opinione in merito, rispetto alla vostra partenza? 

“L’inizio è complicato, ma ne eravamo consapevoli già in partenza: avevamo un ritardo sia sulla preparazione fisica che di gioco rispetto alle altre avversarie e, in più, siamo una squadra giovane che deve ancora trovare il suo equilibrio. Certo, ci sono diversi elementi validi che stanno iniziando a mettere in evidenza le proprie qualità, ma analizzando il match contro Buia, nonostante una settimana di allenamenti intensi, non siamo riuscite a raccogliere i primi punti della stagione”. 

La tua opinione del momento, che cosa dovete fare per uscire da questa empasse, stante il rinvio della gara contro Mossa, originariamente programmata per sabato? 

“Non dobbiamo mollare né arrenderci; stiamo crescendo e, prima o poi, il campo ci darà ragione. Con il coach, stavamo elaborando la tattica migliore per sorprendere le nostre prossime avversarie, ora invece ci concentriamo per gli impegni futuri”.