Volley – I Villains alzano la Coppa Regione

Dopo 17 anni la Coppa Regione torna alla Vivil grazie al percorso netto dei Villains Farmaderbe dai gironi di qualificazione alla finalissima disputata oggi contro C.S. Prata e dominata dall’inizio alla fine.

Coach Bivi parte con Pugliese in regia e Pellis opposto, Buiatti e Sant in banda, Nadalin e Orzan in centro, Moretti libero. La Farmaderbe ha iniziato subito bene con i due fondamentali offensivi: la battuta ha messo in seria difficoltà la ricezione avversaria mentre l’attacco ha fatto il resto.

Vinto 25-18 il primo set, al rientro in campo i Villains hanno stentato un po’ a riprendere il ritmo finché nella seconda metà del parziale, servizio e muro hanno dato la svolta. Nuovamente 25-18. Nel terzo i bassaioli vanno subito avanti 6-1 e il Prata non riesce a reagire. Coach Bivi da allora spazio a tutta la rosa. Arriva il 25-14 ed è Coppa Regione.

Il tecnico dei bassaioli Bivi esulta: “Abbiamo giocato molto bene come gruppo, facendo tutto quanto concordato nel pre partita. La squadra avversaria era alla nostra portata e noi siamo stati bravi a metterci la giusta intensità e cattiveria. Una spinta in più è arrivata dalla battuta di Pellis e dai muri dei centrali, Orzan e Nadalin. Sono molto soddisfatto di come stiamo lavorando in palestra e di come stiamo giocando poi in partita. I risultati stanno arrivando!”.

Nicholas Buiatti, Mvp del match

Raggiante il presidente Delbianco che in mattinata ha anche ritirato dalle mani del presidente federale Cattaneo il marchio di qualità attività giovanile 2020-21. Queste le sue impressioni a fine match: “Siamo stati assolutamente superiori. Comunque complimenti all’avversario che milita in serie D ed è composto da atleti molto giovani. Un plauso e un grazie ai Villains: tutti molto bravi! E complimenti a mister Bivi che ha saputo valorizzare al massimo i ragazzi e infondere loro tranquillità e sicurezza”.