Volley – Il Cus Trieste saluta il ritorno in campo di Blasi

Foto Ruzzier

La sezione pallavolo maschile del Cus Trieste è lieta di comunicare che è stato raggiunto un accordo con l’atleta Alessandro Blasi: un nome che suonerà familiare, ai tifosi della squadra universitaria, dal momento che “Ale” Blasi nel 2020/2021 ha guidato il team di Serie B come capo allenatore, conducendo la squadra ai playoff. 

Nel 2021/2022, invece, rimetterà maglietta e pantaloncini per tornare in campo, dopo una carriera che lo ha visto difendere i colori di Adriavolley, Club Italia, Carpi, Milano, Brolo, BluVolley Verona, Bergamo e Trentino. Palleggiatore di 190 centimetri, ha esperienze anche nelle nazionali giovanili italiane ed è un elemento di assoluto valore che potrà dare una grande mano alla formazione di coach Cuturic. 

“Era da un pò che ne parlavo, insieme al DS Gianluca Messina – queste le parole di Alessandro Blasi -; dal punto di vista lavorativo sono riuscito a trovare una stabilità che mi ha permesso di rendermi disponibile per giocare la Serie B. Coach Cuturic e Gianluca ne hanno parlato ed hanno deciso quindi di integrarmi nel gruppo: personalmente, sono molto felice di far parte del Cus in questo 2021/2022, sarà un pò “strano” tornare ad essere un compagno di squadra di alcuni ragazzi che hanno già giocato qui l’anno scorso, ma al tempo stesso sono curioso di vedere come sarà il fatto di riprendere a giocare a pallavolo dopo un lungo periodo di stop. La curiosità e gli stimoli sono tanti e, onestamente, non vedo l’ora di ricominciare: sarà una stagione intensa e auspico che a un certo punto le palestre vengano riaperte anche per il pubblico”.