Volley – Il derby premia Martignacco. Talmassons ancora ko

CDA Talmassons – ITAS Città Fiera Martignacco: 1-3 (22-25 24’)(21-25 27’)(25-23 30’)(23-25 30’)

CDA Talmassons: Barbazeni Karin, Norgini Maria Chiara (L1), Della Rosa Francesca, Cristante Sharon, Nardini Daniela, Mazzoleni Monica, Cecilia Vallicelli, Del Savio Francesca (L2), Cutura Hana, Pagotto Sofia, Ponte Genni, Bartesaghi Giulia e Tirozzi Valentina (K). Allenatore: Barbieri Leonardo e Vice: Cinelli Stefano

ITAS Città Fiera Martignacco: Carraro, Fiorio, Modestino, Smirnova, Tonello, Rucli, Braida, Rossetto, Cortella, Pascucci(K), Scognamillo (L1) e Cerruto. Allenatore: Gazzotti Marco e Rusalen Nicolas

Arbitri:Giardini Massimiliano e Serafin Denis

CRONACA: Ci si aspettava una CDA finalmente al completo ma la sorte quest’anno non aiuta certo coach Barbieri che all’ultimo momento è costretto a rinunciare a Cutura per un risentimento muscolare da valutare. La CDA si presenta quindi con Vallicelli in regia, Nardini e Mazzoleni al centro, capitan Tirozzi e Bartesaghi in banda, Pagotto opposto con Norgini libero.

Parte bene la CDA che con Nardini si porta sul 4 a 1. Martignacco recupera e si porta avanti per 7 a 6. Molto bene Tirozzi e Bartesaghi in attesa attacco Talmassons di nuovo avanti 9 a 8. Qualche problema in ricezione e un paio di errori in attacco fanno scivolare Talmassons sul 16 a 13 costringendo Barbieri al primo time out. La CDA recupera e avanti 19 a 18 Gazzotti chiama il primo timeout. Entra Ponte per Pagotto.Tirozzi segna la parità 19 pari. Una decisione arbitrale dubbia e un muro rompono l’equilibrio 23 a 20 per l’Itas che poi si aggiudica il set per 25 a 22.

Secondo set senza cambi per Talmassons che parte contratta e sotto 5 a 2 Barbieri chiama il primo timeout. Una CDA molto imprecisa in attacco fa sotto per 12 a 7 e sul 16 a 11 Barbieri chiama il secondo timeout. Su un errore di Smirnova la CDA recupera 16 a 19 e primo time out per Martignacco. Entra Ponte per Pagotto. Altri errori in attacco regalano il set all’Itas sul punteggio di 25 a 21.

Una CDA determinata ad inizio terzo set tenta di rientrare in partita e si porta avanti per 8 a 5. Sul 10 a 5 le ospiti chiamano il primo timeout. Due ace di Carraro e l’Itas recupera 10 a 8. Con Bartesaghi in battuta Talmassons accelera 19 a 13. Martignacco recupera 19 a 16 costringendo Barbieri al primo time out. Grande attacco di Bartesaghi 21 a 17 e secondo time out per Gazzotti. Entra Ponte per Pagotto sul 22 a 19. Avanti 24 a 23 secondo time out per la CDA che chiude il set con capitan Tirozzi sul 25 a 23.

Quarto set con Talmassons che ritrova morale e parte forte 6 a 2 e primo time out per le ospiti che poi recuperano 8 a 7. Si gioca punto a punto 11 pari. Break dell’Itas 13 a 11 e primo time out per Barbieri. Entra Barbazeni per Nardini. Due ace di Vallicelli e un errore delle ospiti sorpasso CDA 15 a 14. Capitan Tirozzi porta Talmassons sul 19 a 16 e secondo time out per Gazzotti. Due muri di Martignacco segnano un recupero 20 a 19 e secondo time out per Talmassons. Sul 21 a 20 entra Ponte per Pagotto. Finale 23 a 25 che premia l’Itas su una CDA che ci ha messo il cuore che però non è bastato.