Volley – Il punto sulle giovanili della Libertas Martignacco

L’emergenza coronavirus ha temporaneamente fermato l’intero mondo sportivo italiano, allora prendiamo la palla al balzo per tirare una linea e fare il punto sulle squadre del settore giovanile della società presieduta da Bernardino Ceccarelli.

Tutte le formazioni si stanno attestando in ottime posizioni di classifica nei rispettivi campionati a conferma, se mai ce ne fosse bisogno, della qualità del lavoro svolto dagli allenatori Michele Pelizzari, Michelino De Carlo, Nicolas Rusalen, Matteo Menosso e Valentina Gnan che sono coordinati dal direttore tecnico prof. Luca Tarantini.

Oltre alle compagini giovanili, la Libertas Martignacco annovera un consistente gruppo di pallavolisti in erba che praticano l’S3 (minivolley) a Martignacco, Moruzzo, Pagnacco, Colloredo di Monte Albano, Rodeano e presso la scuola dell’infanzia Deciani sempre di Martignacco. Le allenatrici che seguono questa attività sono Pamela Cressa, Cristina Gerussi, Fiorella Bastianutto, Katia Michelutti, Anna Spagnolo e Chiara Pellecchia.

Una parte di tutti questi istruttori, coadiuvati dal prof. Luca Tarantini, stanno operando anche in orario curriculare nei plessi scolastici di Martignacco, Moruzzo, Pagnacco e Colloredo di Monte Albano, mentre a Colugna l’attività è da poco terminata.

Bisogna sottolineare che le risorse impegnate sono totalmente a carico della società e che questa attività si colloca a supporto del progetto regionale 3S che non copre tutte le classi e l’intero periodo scolastico.

Alla luce dell’impegno profuso con dedizione a tutti i livelli, a cui si sommano i lusinghieri risultati sin qui raggiunti sia in àmbito giovanile che di prima squadra in serie A2, la Libertas Martignacco si conferma come una realtà consolidata che offre una stimolante opportunità per tutti i giovani che desiderano intraprendere un percorso pallavolistico di qualità.