Volley – Nwanebu lascia Martignacco e ritorna negli USA

L’Itas Città Fiera Libertas Martignacco, in accordo con la giocatrice, ha autorizzato Ebony Nwanebu (nella foto col team manager Roberto Gavazza) a rientrare negli USA.

La società intende ringraziare l’atleta che ha dimostrato grande senso di appartenenza nel corso di queste settimane e lo testimonia il fatto che è rimasta in Friuli anche quando le sue connazionali (anche di categoria superiore) hanno cominciato a volare verso gli Stati Uniti all’inizio dell’emergenza coronavirus.

Ora, però, Ebony ha dovuto rispondere al richiamo delle autorità del suo Paese non potendo più esimersi. “Nwanebu ha dimostrato professionalità, attaccamento alla maglia oltre a doti tecniche molto importanti che l’hanno fatta eleggere quale una delle migliori giocatrici di tutto il campionato. A Martignacco ha trovato una grande famiglia e siamo certi che in futuro la vedremo su palcoscenici più prestigiosi. Good luck, Ebony”, dice il presidente Bernardino Ceccarelli.