Volley – Pordenone ha scelto Pasqualino Leone per la panchina

Non è durata molto l’attesa per conoscere il nuovo nocchiero della Bioxigen Pordenone. D’altronde la notizia dell’abbandono di Coach Rossato per motivi di incompatibilità oraria con gli impegni lavorativi non è stata un fulmine a ciel sereno, ma era stata preannunciata e non ha colto impreparata la dirigenza che ha potuto scegliere il sostituto con cura e serenità.

Il nuovo coach è Pasqualino Leone, 42enne originario del frusinate che negli ultimi anni ha maturato esperienze importanti nel panorama laziale. Dopo aver allenato nella propria città d’origine è reduce da un triennio in quel di Cave (B2 – girone centro italia) e da Orvieto dove ha allenato lo scorso anno.

Leone arrivato a dirigere il suo primo allenamento già nel pomeriggio di oggi ha conosciuto squadra, staff e dirigenza. “Ho impiegato trenta secondi a decidere di accettare la proposta del presidente Rossato – racconta il neo coach pordenonese – L’ho accolta con grande entusiasmo e dopo aver visto i video delle prime partite di campionato sono convinto che potremo continuare il trend positivo e fare un buon lavoro. Io voglio assicurare la massima dedizione e impostare un percorso tecnico e tattico da condividere con le atlete”.

Il nuovo tecnico, approfittando del turno di riposo proposto dal calendario, avrà ora due intere settimane di lavoro per poter conoscere meglio le giocatrici, far metabolizzare loro le sue metodologie di allenamento e preparare l’impegnativa trasferta in quel di Pisogne sabato 17 novembre.