Volley – Prata prova il colpaccio contro Civitanova

Dopo l’esaltante vittoria con Trento la Tinet Gori Wines va alla ricerca di un altro scalpo eccellente: quello dei giovani della Goldenplast Civitanova, vivaio della Lube, che nello scorso turno hanno a loro volta stoppato l’altra capolista Porto Viro. Attenzione a Paoletti e Di Silvestre

Scontro tra due squadre in salute e galvanizzate da successi importanti quello di domani sera tra la Tinet Gori Wines e la Goldenplast Civitanova. Entrambi i team sono carichi perchè nel turno precedente hanno stoppato le due capolista: Trento per i ragazzi di Cuttini e Porto Viro per i marchigiani.

I gialloblu sono determinati per vendicare sportivamente la sconfitta in 3 set subita all’andata. Ma i Passerotti sono in buona compagnia considerando che i ragazzi di Rosichini hanno fatto subire la stessa sorte a tutte le squadre ospiti, risultando ancora imbattuti negli scontri interni. Squadra giovane quella marchigiana che però può contare su una diagonale palleggiatore-opposto esperta ed efficace come quella formata da Pier Paolo Partenio e dal 37enne opposto Matteo Paoletti che all’andata fu il top scorer, mettendo a terra 20 palloni. Nella vittoriosa partita con Porto Viro Paoletti ne ha firmati 25, ma la banda Di Silvestre ne ha segnati 20, a conferma di un attacco bilanciato e pericoloso. Completano il sestetto l’altro schiacciatore Disabato (con l’ex Club Italia Dal Corso prezioso jolly) Sanfilippo e Trillini al centro con D’Amico libero.

Una vittoria della Tinet Gori Wines accorcerebbe la classifica e darebbe ulteriore nuova linfa ai ragazzi di Cuttini, ai quali la vittoria di Trento ha dato una decisa spinta di entusiasmo.