Volley – Rizzi verso la sfida infinita contro la Virtus Trieste

E’ stato l’ultimo atto della scorsa stagione sportiva. La sfida tra Rizzi e Virtus Trieste è stata l’avvincente epilogo dei play off dell’ultimo campionato di Serie C del Friuli Venezia Giulia e ha visto le “mule” di Marco Kalc imporsi sulle ragazze di Pignattone.

La Virtus lo scorso anno è stata la dominatrice del campionato mentre le “rizzine” sono state la piacevole sorpresa. Proprio le buone performance nella fase finale hanno convinto la dirigenza ad acquistare i diritti della B2 e ora le due compagini si ritrovano in categoria superiore. La classifica sorride ad entrambi i team con le bianconere a 15 punti, tallonate dalle triestine ad un solo punto di distanza. Le udinesi meditano tremenda vendetta (sportiva, ovviamente) e puntano al colpaccio domenica alla Tiepolo.

Consapevoli però che servirà una piccola impresa sportiva per fermare Alice Sartori e compagne. In recupero Giorgia Fabris, si segnalano piccoli acciacchi, ma tutte stringeranno i denti e saranno a disposizione di Coach Pignattone. Purtroppo non farà più parte del gruppo la centrale Giulia Toffoli che per motivi lavorativi, che la portano lontana da Udine, ha dovuto alzare bandiera bianca e salutare le compagne.

Dopo un inizio per certi versi sorprendente vi trovate nella parte alta della classifica. Te lo aspettavi? Cosa ti ha stupito di più di questo campionato di B2?

Non me l’aspettavo davvero – è lo stupore dell’attaccante classe ’99 Laura Manias –  siamo comunque nuove nel campionato e devo dire che questo è davvero strano perchè pieno di equilibrio. Però sono contenta dei nostri risultati.”

Domenica ennesimo derby regionale. Anche questo, come quello con S. Giovanni, per le prime posizioni. Che squadra è la Virtus Trieste e cosa dovremo fare per far loro uno sgambetto?

Virtus è una squadra forte secondo me ed equilibrata. Hanno molti attaccanti forti e uno di punta. Sicuramente per “fare uno sgambetto” alla Virtus dovremo mettere sotto pressione i loro attaccanti più importanti. “

Sei una vera giocatrice multitasking! Opposto, centro e pure banda! Cosa ti piace di più fare e dove pensi di dover migliorare il tuo gioco?

“L’opposto ovviamente, però è davvero divertente cambiare ruolo. E’ come ricominciare ogni volta… e a me piacciono le sfide!”

La sfida, sul campo, sarà domenica 8 alle ore 18 alla Palestra Tiepolo. Arbitreranno Riccardo Bertossa e Andrea Benedetti