Volley – Vallicelli in cabina di regia a Talmassons

Dopo le riconferme di Cristante al palleggio e Barbazeni al centro ecco la nuova regista della CDA Talmassons: Cecilia Vallicelli, classe 1993, ravennate, 182 cm d’altezza, vanta esperienze di rilievo in carriera. Ha cominciato a muovere i primi passi nella Teodora Ravenna, ma il salto nella pallavolo dei grandi avviene con la Norda Foppapedretti Bergamo, ammirando da vicino i trucchi del mestiere da una campionessa come Eleonora Lo Bianco. Dopo un biennio a Vercelli in B1, la chiamata dalla A2 di Puntotel Sala Consilina. Anche una parentesi lontano dall’Italia: nella massima serie in Francia nella squadra di Le Cannet (A) stagione 2014/’15. La stagione seguente prosegue alla Beng Rovigo in A2 e successivamente in B1 con Martignacco. Poi con la squadra della propria città, Ravenna (piazza che nel femminile ha un illustre passato), conquista la A2 ottenendo la conferma nei due anni successivi sempre in A2. Lo scorso anno a Marsala è stata avversaria della CDA nella pool salvezza.

Il DS Gianni De Paoli: ”Con la conferma della giovane Cristante e l’arrivo di Vallicelli abbiamo sistemato anche il palleggio. Devo dire che anche nelle scorse stagioni Vallicelli era stato un giocatore di nostro interesse. Al di là delle sue qualità tecniche, ci è piaciuto l’entusiasmo e le motivazioni con cui ha accettato di tornare in Friuli da protagonista in Serie A.

Cecilia Vallicelli: ”Sono davvero contenta ed emozionata per questa super nuova avventura. Le nostre strade si erano incrociate già due volte e questa volta tutto è andato a buon fine. Non vedo l’ora di cominciare e di tornare in palestra  per questa nuova ed emozionante stagione.”

Sempre più vicino infine l’accordo con Smirnova che dalla Russia fa sapere di voler gradire molto una sua riconferma a Talmassons.