X Torneo Città di Pordenone: le novità dell’edizione 2016

L'ex capitana della nazionale, Maurizia Cacciatori, madrina della kermesse naoniana
L’ex capitana della nazionale, Maurizia Cacciatori, madrina della kermesse naoniana

Si avvicina il momento più atteso della stagione pallavolistica targata Insieme per Pordenone. Il 10° Torneo “Città Pordenone” – 5° Memorial Nicola Barattin” manifestazione giovanile dedicata esclusivamente alle categorie under 13 misto, under 14 e 16 femminile e under 15 maschile è alle porte.

Il torneo giovanile, nato dalla lungimirante idea nel 2006 di Nicola Barattin (allenatore e poi presidente della società Insieme per Pordenone, scomparso prematuramente nel 2011), festeggia quest’anno la sua decima edizione confermandosi da ben due lustri una consolidata realtà di caratura nazionale ed europea.

Quello che andrà in scena dal 24 al 26 marzo 2016 sarà indubbiamente il torneo più ricco e più prestigioso di sempre, infatti dopo il grande successo della passata edizione, l’organizzazione, visto il gran numero di adesioni, ha deciso di ampliare a 54 il numero delle squadre partecipanti.

Grande spettacolo verrà assicurato fin dalla Cerimonia inaugurale in programma giovedì 24 Marzo al teatro Concordia di Pordenone, in cui si esibirà la giovanissima e talentuosa Shari, finalista al talent televisivo Tu Si Que Vales. La tredicenne, infatti sarà un esempio per tutti gli atleti presenti, di come lavoro, passione e dedizione possano portare a realizzare grandi sogni.

Questa edizione non poteva inoltre non avere una testimonial d’ eccezione. Sarà Maurizia Cacciatori la madrina del torneo: la pallavolista azzurra più celebre dell’ultima generazione, ex capitano della nazionale femminile di volley (nel suo curriculum 228 presenze con la maglia azzurra), una delle pallavoliste più vincenti di sempre a livello di club (17 i trofei vinti in carriera).

Si dice molto soddisfatto il Presidente dell’Insieme per Pordenone, Gianni Marson – “Poter celebrare i dieci anni di un torneo che rappresenta una delle eccellenze del nostro movimento è motivo di grande orgoglio. Dopo i buoni risultati delle passate edizioni il nostro obbiettivo è stato quello di dare continuità alla competizione cercando di offrire un pacchetto all’altezza delle aspettative – commenta – anche quest’anno ci saranno molte squadre estere sia maschili che femminili per una competizione sempre più dal respiro internazionale”.

Dal 25 al 26 marzo i dieci campi della provincia di Pordenone (Borgomeduna, Via Vesalio, Roveredo In Piano, San Quirino, Fontanafredda, Villanova, Palagallini, Vallenoncello, Fagnigola, Fiume Veneto) faranno da palcoscenico ai tantissimi giovani atleti provenienti dall’Italia, dall’Austria, dalla Germania e dalla Slovenia. L’importanza dell’evento è stata rilevata dai vari Comuni ospitanti che hanno concesso il Patrocinio alla manifestazione.

Shari
Shari

Le 54 squadre verranno suddivise in gironi che si scontreranno per tutta la giornata di venerdì 25 e serviranno a decretare chi si qualificherà alla fase successiva. Sabato 26 si terrà la giornata conclusiva della manifestazione dove si svolgeranno seminali, finali e le varie premiazioni.

Il Torneo “Città Pordenone” – 5° Memorial Nicola Barattin” è diventato nel corso degli anni un prestigioso appuntamento a cui non poter mancare per molte squadre professionistiche, inoltre rappresenta una grande opportunità per il territorio del Pordenonese, dal punto di vista turistico, la manifestazione, porterà nella città qualche migliaio di persone che affolleranno alberghi e ristoranti nel week end pasquale.

Previste molte attività per promuovere il Territorio a partire dal giro in Battello Turistico sul Noncello in collaborazione con l’associazione Gommonauti Pordenonesi, la visita del Museo Civico di Scienze Naturali Silvia Zenari e la visita guidata del Centro Storico.

Fondamentale inoltre sarà la partecipazione di varie realtà commerciali del Pordenonese che esporranno i loro prodotti durante la manifestazione grazie alla cooperazione con il Consorzio Pordenone Turismo tra cui Bella Impresa Friulana e Le Cantine De Lorenzi.

Il Torneo Città di Pordenone non mancherà infine di impegnarsi anche nel sociale, promuovendo la disciplina paralimpica del Sitting Volley. Verrà infatti organizzata una dimostrazione di questo sport diretta dal rappresentante Sitting Volley Emilia Romagna Fernando Morganelli in cui potranno cimentarsi tutti i giovani atleti presenti alla Cerimonia di Apertura.

Le squadre che parteciperanno nella categoria under 13 misto sono: Pordenone Volley (Pn), Volley Del Sanvitese (Pn), Palsus Bambi (Tv), Stella Volley (Ud), Oma Pallavolo (Ts), Salonit Anhovo (Slo), Maniago Volley Spazio Sport (Pn), Juvenilia Aiuta Kisenyi (Ud), Bcc Fiumicello Aiello (Ud), Slo Volleu U13 (Slo), Weest Fiume Veneto (Pn), Terraglio Volley (Ve), Est Volley (Ud), Lama Volley San Stino (Ve).

Le squadre che parteciperanno nella categoria under 14 femminile sono: Pordenone Volley (Pn), Pallavolo Meduna (Tv), Libertas Prontoauto (Ud), Fusion Team Volley (Ve), Pallavolo Azzanese (Pn), Pallavolo Ceggia (Ve), Fattore K Bremas (Tv), Bcc Fiumicello Aiello (Ud), Libertas Villesse (Go), Asd Mavrica Arcobaleno (Go), Tranfor (Pn), Blu Volley (Pn).

Le squadre che parteciperanno nella categoria under 15 maschile sono: Volleyteam Vienna (Aus), Tsv Grafting Volleyball (Ger), Rapp. Provinciale Treviso (Tv), Cqp Maschile Pordenone (Pn), Brezovica (Slo), Volleyball Gemona A (Ud), Volleyball Gemona B (Ud), A.S.D. Ok Val (Go),Ljubljana (Slo), Tsv Muehldorf 01 (Ger), Tsv Muehldorf 02 (Ger), Venetogas&Power (Ve).

Le squadre che parteciperanno nella categoria under 16 femminile sono: Pordenone Volley (Pn), Vital Ljubljana (Slo), Terraglio Volley Giallo (Ve), Palsus Volpi (Tv), Terraglio Volley Blu (Ve), Volleyball Gemona (Ud), Pol. Arcade/Giavera Asd (Tv), Volley Silea U16 Celeste (Tv), Bisson Gru (Vi), Fusion Team Volley (Ve), Rapp. Provinciale Treviso (Tv), U.S. Cordenons (Pn), Le Ali Di Padova Volley Project (Pd), Est Volley A (Go), Est Volley B (Go), Costa Rossa (Tv).